Mafia: sequestrati beni nell'Agrigentino

Beni e soldi riconducibili a Giuseppe Mormina, 77 anni, originario di Cattolica Eraclea, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza ad Agrigento. Giuseppe Mormina è figlio di Francesco, accusato di essere capo mafia e legato a boss come Nick Rizzuto. Il provvedimento è stato emesso dal tribunale. In particolare, i militari hanno posto i sigilli a 7 immobili residenziali, un complesso aziendale (operante nel settore agricolo) e 22 terreni di 373.410 mq. a Cattolica Eraclea (Agrigento), nonché conti correnti e di deposito per un valore complessivo di euro 752.377,05.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Nuovo Sud.it
  2. ANSA
  3. Live Sicilia
  4. Palermo Repubblica
  5. Palermo Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Trabia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...